Michele
Gabusi

Fisico di formazione, ha conseguito il Dottorato di Ricerca internazionale in Fisica con un lavoro di tesi svolto congiuntamente tra l’Università di Pavia e l’Université Catholique de Louvain (Belgio), finalizzato alla ricerca di nuova Fisica tramite l’analisi di grandi dataset raccolti al CERN da LHC. Ha lavorato in Sanità per l’implementazione di modelli matematici su estesi archivi di immagini (PACS), per il calcolo di dosi da radiazione in radiologia.  Lavora attualmente come Data Scientist presso il Centro di Competenza Big Data & Analytics di Engineering.

   
TECH | 3 Mag 2018

Gli algoritmi possono essere razzisti?

Il problema della rappresentatività dei dati in un'indagine su DBpedia
“L’iPhone è razzista?” Se lo è chiesto Newsweek in un articolo del 18 dicembre 2017, così come altri giornali inglesi quali Mirror e The Sun, che hanno raccolto il malcontento di alcuni utenti cinesi a poche settimane dal lancio del nuovo modello di smartphone. Questi ultimi hanno scoperto di poter sbloccare telefoni altrui con la propria immagine, indipendentemente dall’esistenza di relazioni di parentela. Com’è possibile una “svista” del genere? Difficile dirlo, perché Apple chiaramente non divulga i dettagli della sua tecnologia. Il problema,[…]