Nicola
Melideo

Laureato alla Cattolica di Milano, ha lavorato per tutti gli anni 70 come responsabile del personale e organizzazione di diverse aziende. Dall’81 all’84 è stato diretto collaboratore di Michele Cinaglia con compiti commerciali e di relazioni istituzionali nell’allora Cerved. Tra l’85 e l’87 progetta, promuove e contribuisce alla fondazione di Ancitel, che dirige in qualità di Amministratore delegato fino all’aprile del 2000. A maggio dello stesso anno fonda LGnet, una piccola società di consulenza sui processi di innovazione negli Enti locali che dirige tuttora. Dal 2006 al 2010 ha lavorato per il Governo in qualità di Dirigente responsabile dell’area Innovazione Regioni ed Enti locali del CNIPA. Ha contribuito alla redazione dei volumi celebrativi della storia di Engineering Ingegneria Informatica. Attualmente collabora, tramite LGnet, con Municipia.

   
SOCIETY | 13 Dic

Piccole storie di dati pubblici prima degli Open Data

Dal Registro delle Imprese al PRA, all'Anagrafe Unica nazionale: le banche dati pubbliche prima dei "dati aperti"
All'epoca alla quale ci riferiamo il tema degli Open Data apparteneva ancora alla fantascienza, al più si parlava, come evocando realtà esoteriche, di “banche dati”. Si era agli inizi degli anni '80; nel quinquennio precedente vi erano stati nel nostro Paese massicci investimenti in tecnologie che da “informatiche” sarebbero di lì a qualche anno diventate “dell’informazione” per modernizzare l’azione delle Pubbliche Amministrazioni. Al centro veniva informatizzata la Ragioneria generale dello Stato e nasceva l’Anagrafe tributaria; in periferia, si cominciava a parlare di sistemi[…]